IL WEB SITE VALUE

Pubblicato in Scienza & Business 2000, III-IV, 16-20

Consultazione integrale della Tesi

Summary 

La valutazione delle aziende web che gestiscono siti Internet ha assunto un’importanza rilevante negli ultimi mesi a causa dei casi, sempre più frequenti, di quotazione di aziende orientate alla new economy e all’e-business. 

I metodi di valutazione del capitale economico tradizionali, reddituali e patrimoniali, non possono essere applicati sic et simpliciter alle aziende web a causa delle loro particolari caratteristiche ma si rendono necessari degli adattamenti tali da considerare i nuovi aspetti della new economy. 

Questo studio si pone l’obiettivo di analizzare e proporre dei metodi economici di valutazione per le aziende che hanno come asset principale la gestione del sito web e delle relative pagine web (di seguito semplicemente definite "aziende Internet"). Detti metodi devono essere impiegati a sistema con i tradizionali metodi di valutazione al fine di ottenere una rappresentazione veritiera e corretta del capitale economico dell’azienda da valutare. 

Consultazione integrale della Tesi

Conclusioni

In questo studio si sono analizzati gli strumenti e i metodi di valutazione delle aziende della new-economy che possiedono come asset principale la gestione di siti web o pagine web. E' stato possibile osservare che i metodi tradizionali di valutazione delle aziende incontrano dei limiti di applicabilità dovuti alle caratteristiche ontologiche delle aziende stesse. 

I metodi reddituali risultano difficilmente applicabili a causa della difficoltà di effettuare previsioni attendibili dei redditi futuri e del tasso di attualizzazione dovuta alla particolare rischiosità d'impresa nel settore internet. I metodi patrimoniali incontrano i limiti degli asset: il valore economico di queste aziende è, infatti, costituito da elementi immateriali (soft) non iscritti in bilancio che necessitano di valorizzazione autonoma.  Per questi motivi, vengono proposti i metodi delle page view in forma semplificata e complessa in base ai quali il valore economico dell'azienda è funzione delle page view, degli utenti registrati, della sessione utente e del tempo della visita previsti per il biennio successivo alla stima (Figura 2). 

Figura 2 – La creazione di valore del Web Site.

La valutazione a sistema di questi elementi costituisce il presupposto per la creazione di valore dell'impresa per gli azionisti e il punto di partenza per qualsiasi valutazione del capitale economico di un'impresa web-oriented.

Consultazione integrale della Tesi

BIBLIOGRAFIA

[1] Amaduzzi A. (1970) Il controllo integrato del sistema aziendale, Bari: Cacucci.
[2] Camussone P. F. (cur.), Biffi A. (cur.) (1999) Il commercio diventa elettronico, Milano: Edipi, pp.307-323.
[3] Capolino G. (1998) Si chiama Eva e in borsa sono tutti pazzi per lei, Summa, 01.1998, pp. 6-9.
[4] Di Carlo G. (1998) Internet marketing: strategie di mercato e di comunicazione sul web, Milano: Etas.
[5] Di Lazzaro F. (1990) Il rischio aziendale, Milano: Giuffrè.
[6] Guatri L. (1998) Trattato sulla valutazione delle aziende, Milano: EGEA.
[7] Mandelli A. (1998) Internet Marketing, Milano: McGraw-Hill.
[8] Valsania M. (2000) Corsa a Internet: la curva pericolosa, Il Sole 24 ore, 20.03.2000, p. 2.
[9] Zanda G., Lacchini M., Onesti T. (1997) La valutazione delle aziende, Torino: Giappichelli.